user_mobilelogo

LA GRIGLIA CRISTALLINA, LE CAPSULE TEMPORALI, LUOGHI SPECIALI ED IL RUOLO DELL'ITALIA IN UN GRANDE PROCESSO DI ATTIVAZIONE

di Leonardo Luca Ferretti

Le montagne da sempre richiamano alla connessione con il Cielo ed il mondo spirituale ed alcune di esse sembrano avere un alone particolare che le rende uniche. Molti di noi conoscono posti meravigliosi nel nostro paese che riescono a stimolare qualcosa di profondo ed il Monte Bianco è certamente uno di essi. Ci sono molte tradizioni che si possono rintracciare nei racconti e nelle usanze della zona ed ora si aggiunge un nuovo importante elemento che lo inseriscono in un contesto davvero ampio, chiarito grazie al lavoro sviluppato da Lee Carroll e Kryon in questo ultimo periodo. In questo articolo nella sua prima parte, offrirò diverse informazioni in merito.

GAIA, GRIGLIA CRISTALLINA E COSCIENZA UMANA:

UN SISTEMA DI SUPPORTO PER L'UMANITA'

Il sistema energetico ed informativo che coinvolge l'umanità ed il pianeta è molto articolato e Kryon in diverse canalizzazioni ci ha fornito moltissime informazioni. Queste sono state riunite in un libro che è stato scritto da Monika Muranyi, parte del team internazionale di Lee Carroll, che è stata definita “l'archivista”.
MonikaHa riordinato diverso materiale, proveniente da molte canalizzazioni, per argomenti e nel primo suo libro, presto pubblicato anche in Italia, descrive proprio il sistema di Gaia con molti particolari che ci aiutano a comprendere la bellezza nella quale siamo immersi. Rimando quindi a questo testo ed alle canalizzazione per una migliore informazione ma in breve possiamo dire che la coscienza di Gaia è una parte del sistema che interagisce con la coscienza dell'umanità tramite la griglia cristallina (possiamo quindi parlare di 3 griglie che interagiscono nel pianeta: Gaia, la Coscienza Umana e la Cristallina). Quest'ultima ha questo nome perché i cristalli hanno la capacità di contenere informazioni ed è propriamente la funzione che svolge questa griglia, conservando la memoria di ciò che gli esseri umani hanno compiuto in determinati luoghi ed ha, quindi, degli attributi che si esprimono in determinate aree ove le persone sensibili possono avere percezioni molto forti. La griglia cristallina in passato aveva la tendenza a rendere maggiormente evidente la memoria del dolore ma ora si sta ricalibrando permettendo a ciò che è vitale e positivo di avere maggiore rilevanza. La griglia risponde alla coscienza umana, si adatta ad essa ed è stata realizzata dai Pleiadiani al momento della predisposizione del pianeta per l'esperimento del libero arbitrio nel quale siamo tutti coinvolti. So che questo testo verrà letto soprattutto da chi conosce le canalizzazioni ma a beneficio di chi non abbia avuto contatto con queste informazioni, “l'esperimento del libero arbitrio” riguarda un solo pianeta alla volta nella galassia che viene abitato da esseri umani, i quali abbiano acquisito una parte divina tramite il trasferimento di un popolo antecendente e che grazie alla propria evoluzione abbia raggiunto la capacità di “passare il testimone”. In pratica i Pleiadiani sono i nostri genitori spirituali i quali a loro volta avevano ricevuto l'attributo multidimensionale del DNA (e quindi la Merkabah che è il campo quantico che circonda il nostro corpo) dai loro predecessori. Questa parte del DNA è proprio quella che ci rende espressioni del divino con attributi specifici quali la reincarnazione, l'evoluzione e la possibilità di mutare gli equilibri dell'intero universo. Passare questo aspetto multidimensionale però significa creare nel contempo anche tutto il sistema di supporto planetario che è appunto costituito dalla coscienza di Gaia e dalla griglia cristallina (oltre la “Caverna della Creazione” ed il sistema dei cetacei, che opera assieme alla griglia). Comprendo che coloro che non abbiano letto in questi anni le canalizzazioni di Kryon si trovino di fronte a molti concetti nuovi ma quanto scritto è utile per inquadrare l'argomento di cui voglio trattare ed uno stimolo, se siete curiosi, ad approfondirne i vari aspetti. Quindi la griglia cristallina è parte del sistema di supporto per l'umanità e si sviluppa sulla superficie terrestre come anche dentro il pianeta. In essa vi sono delle aree, degli specifici posti, con certi attributi predeterminati dai Pleiadiani. Kryon li ha descritti distinguendoli in punti NODO e punti NULLI. Ne ha indicati 12 di ogni tipo ed ha anche descritto un sistema molto complesso di 12 capsule temporali ognuna delle quali è costituita da una coppia NODO-NULLO.

Ecco una spiegazione più completa tratta da uno scritto di Monika Muranji.

Gaia banner

I nodi ed i punti nulli del pianeta sono una parte del sistema di Gaia che è stato creato dai Pleiadiani ed è incluso nel disegno benevolo dell'universo.

Nodi e nulli lavorano in tandem, non come una singola unità, ma operano come una coppia polarizzata. La meccanica delle coppie polarizzate di nodi e nulli sono un'energia di "push-pull" (spinta e trazione) della Griglia Cristallina. Che cosa significa? Pensate ai nodi come un aspirapolvere. I nodi stanno lentamente portando via le cose che non sono più necessarie per l'umanità, come la paura, la guerra ed il dramma. Pensate ai nulli come depositari di energia Pleiadiana ove le nuove informazioni, come le idee e invenzioni, sono lentamente sospinte verso l'umanità. Questa è l'energia push pull dei nodi e nulli.

Qual è la differenza tra un nodo e un nullo?


Le definizioni specifiche fornite dal Kryon sono:

NODI si verificano quando vi è una specifica sovrapposizione delle tre griglie della coscienza umana. Gaia (intendendo la griglia di Gaia) ha un campo diverso dalla Griglia Cristallina e quando questa si sovrappone con Gaia con certi attributi vi è un accumulo di energia che crea un nodo.

Ci sono tre generi di nodi: portale, vortice e vortale. Un portale è un nodo che si sovrappone a Gaia e la amplifica. Un vortice si ha quando le energie collidono e l’energia si muove costantemente. A qualcuno, trovarsi in un vortice può sembrare bello per un po’, però è difficile viverci. Un vortale è metà portale e metà vortice.

Uno degli attributi dei nodi è che essi assorbono l'energia che non è più necessaria. Questa è la meccanica di come la griglia Cristallina si sta ricalibrando e perché campi di battaglia non manterranno più la carica energetica della paura, della guerra e della morte.

I nodi sono i luoghi di immensa intensità, spesso inaccessibili ed non desiderabili per l'abitazione umana. Ma gli esseri umani sono comunque molto attratti da loro e gli indigeni della Terra spesso costruiti templi lì.

Alcune posizioni ben note in cui si verificano i nodi includono: Mt Shasta in California; Sedona in Arizona; e Machu Picchu in Peru.

 

TheGaiaEffectaNULLI si verificano quando vi è una specifica sovrapposizione delle tre griglie della coscienza umana. Tuttavia, in questo caso a seguito della sovrapposizione della Griglia Cristallina con Gaia, queste si annullano energeticamente a vicenda e si ottiene un valore nullo. In tale tipo di luogo vi è una mancanza della Griglia Cristallina e così quello che si ottiene è solo pura energia di Gaia. Si potrebbe anche dire che lascia un buco nella Griglia Cristallina, creando il luogo ideale per i Pleiadiani ove immettere energia ed informazioni nella griglia. Queste informazioni produrranno poi nuove invenzioni e nuova coscienza per il pianeta.

I Nulli possono percepirsi come meravigliosi, ma è troppo intenso rimanervi dentro per lunghi periodi. Rappresenta pura energia creativa. Viverci è molto più difficile ed i luoghi sulla Terra dove esistono sono spesso disabitati per questo motivo (alcuni sono nell'oceano). Possiedono delle caratteristiche diverse del campo magnetico, il che crea delle difficoltà per la forza vitale e per il bilanciamento delle sinapsi del cervello (inoltre crea delle difficoltà alla navigazione magnetica standard). Squilibrio e confusione sono il risultato (come anche l'apparente malfunzionamento dei dispositivi di navigazione).

Alcune posizioni ben note in cui si verificano i nulli includono:
Valle della Luna (San Pedro de Atacama) in Chile; Mt Kilimanjaro in Tanzania (Africa) ed il Triangolo delle Bermuda.

Monika Muranji

 

Altre informazioni in italiano le trovate qui

una canalizzazione pubblicata su Stazione Celeste relativa ai Nodi e Nulli

http://www.stazioneceleste.it/kryon/119K_2013.htm

un'altra con alcune informazioni sulle capsule del tempo in relazione allo sviluppo di nuove invenzioni ed idee

http://www.stazioneceleste.it/kryon/116K_2013.htm

 

In altro articolo precedente

http://www.entourage-di-kryon.it/informazioni-e-storia/cronache-lemuriane 

ho riportato le informazioni di Shasta relative all'apertura di 4 capsule temporali e informato come questo stia permettendo alla coscienza umana di ricevere informazioni dalla Sorgente Centrale, come non era possibile sino ad ora. Ed in un secondo articolo vi è un riepilogo molto chiaro degli eventi sino ad ora.

http://www.entourage-di-kryon.it/informazioni-e-storia/saluti-al-coro-italiano-del-dott-todd-e-news 

Vi sono però altri punti Nodi e Nulli che ancora non sono stati accoppiati e che sono quindi parte di altre capsule temporali. Di seguito riporto un elenco dei nodi tra i quali vi è un luogo molto vicino a noi: il Monte Bianco.

 

 

NODI

 

1 Glastonbury, Inghilterra

2 Isola del Sole, Lago Titicaca, Bolivia

3 Machu Picchu, Peru

4 Maui, Hawaii, USA

5 Monte Bianco, Alpi Svizzere, Francia

6 Monte Cook, Nuova Zelanda

7 Monte Ida e Hot Springs, Arkansas, USA

8 Monte Shasta, California, USA

9 Monte Rila, Bulgaria

10 Table Mountain, Sud Africa

11 Uluru, Australia

12 Penisola dello Yucatan, Messico

 

Nell'elenco i nodi di Maui (Hawaii), Messico (Yucatan), l'Isola del Sole (Bolivia) e Shasta (California) sono stati individuati, accoppiati con il rispettivo punto nullo ed aperti alla ricezione attivando, altresì, tutto il sistema grazie all'opera di Todd Ovokaitys, del Coro Lemuriano e di Kahuna Kalei'iliahi, sacerdotessa della tradizione Hawaiana. Il prossimo anno poi vi sarà un coro in Australia che aprirà un'altra capsula temporale. Prima di questo evento però abbiamo ben due eventi in Italia molto importanti: il coro a Milano Marittima con Todd Ovokaitys (del quale troverete tutte le informazioni sul sito www.entourage-di-kryon.it ) ed il seminario con Peggy Phoenix Dubro a Courmayeur, sul Monte Bianco.

Quindi come questi ultimi eventi si pongono in questo contesto di attivazione globale? Non possiedo una risposta chiara e semmai lo capiremo in seguito ma certamente vi è un'attinenza e non è un caso che le condizioni (sincroniche) hanno portato proprio alla realizzazione di un evento sul Monte Bianco.

 

SUL MONTE BIANCO, UN LUOGO SPECIALE

OVE ESPANDERE LE ONDE DI COSCIENZA DEL RINNOVAMENTO

CON PEGGY PHOENIX DUBRO

monte bianco inverno 171335

Peggy sta sviluppando un sistema molto importante che integra l'intento, il movimento fisico ed il suono in una forma davvero innovativa e grazie alla sua grande esperienza e la collaborazione con il dott. Todd Ovokaitys. Le Onde di coscienza che vengono mosse da questo lavoro hanno un effetto personale, locale e globale. Nel momento in cui molte persone si riuniscono con uno scopo evolutivo specifico viene creato un campo di azione molto potente ed efficace. Quindi durante l'evento di ottobre è immaginabile che vi sarà una forte interazione tra la coscienza dei partecipanti con la forza stessa del Nodo. Cosa accadrà? Certamente individualmente si vivrà una possibilità unica di sperimentare la forza di questo dialogo tra coscienza individuale, Gaia, la Griglia ed il collettivo.
PTLLe Onde sono uno strumento intriso di amore, rispetto ed equilibrio che sono elementi ben presenti nel desiderio di quanti vogliono contribuire e vivere un mondo di Pace. Quindi ritengo che partecipare a queste giornate avrà un senso molto più ampio di quello che si può percepire superficialmente. Le Onde poi rimarranno uno strumento importante da utilizzare nel proprio quotidiano e che porterà in sé il ricordo di quella specifica esperienza sul Monte Bianco.

L'Italia ha un posto speciale nello sviluppo di questo lavoro perchè ricordo che nel settembre del 2013, in occasione del primo evento del team internazionale nel nostro paese, Peggy ha insegnato per la prima volte questa pratica a ben 144 persone giunte da diversi paesi (vi era la traduzione in simultanea in ben 5 lingue). In quell'occasione il lavoro era nella sua prima fase ma già i partecipanti ne hanno beneficiato con profondità. Ora le Onde si sono sviluppate e vengono offerti ben 24 passaggi ed, inoltre, coloro che eseguono questi movimenti non solo ripetono una proposta la quale ha la funzione di preparare il proprio campo energetico e di coscienza ma, grazie a questa preparazione, possono poi esprimere più pienamente la propria energia ed intuizione grazie a movimenti e suoni liberi. Difatti ogni Onda costituisce una piattaforma sicura dalla quale ognuno “può spiccare il volo” potendo sperimentarsi nella propria Magnificenza. ondegruppoTutti coloro che hanno partecipato in passato sono invitati quindi a continuare questa loro esplorazione (vi saranno dei prezzi speciali per chi è già stato a Milano Marittima nel 2013) e l'incontro è aperto a tutti anche se non abbiano pregresse esperienze.

Spero che questo scritto aiuti ognuno, dentro di sé, a percepire l'importanza di questi irripetibili eventi e muoversi per organizzarsi praticamente. Per coloro che decideranno di partecipare sia al Coro di Milano Marittima il 20 e 21 settembre (QUI TUTTE LE INFORMAZIONI PRATICHE) che all'evento sul Monte Bianco il 4-5-6 ottobre (A QUESTA PAGINA TUTTE LE INFORMAZIONI) poi si aprirà un vero percorso amplificato di crescita che porterà certamente un frutto importante nella propria esperienza di vita. Siete tutti invitati sul Monte Bianco, un luogo speciale, per espandere le nostre onde di coscienza e sostenere un processo di evoluzione benevola della nostra realtà!

Leonardo Luca Ferretti

www.entourage-di-kryon.it

 

 

 

 

 

Contatti


 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    skypeskype ferrettiluca

 Logo-Facebookfacebook       Logo-telefono    cell. +39 3474788875